Organizzazione Aziendale - Vecchione&Partners
155
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-155,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.7,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

Organizzazione Aziendale

[:it]Tra la fine del 2016 e tutto il 2017 ho operato una riorganizzazione aziendale della Penta Srl. Dopo un primo periodo passato in azienda per fare una analisi, ho capito che il punto debole strutturale della società era una organizzazione carente, sia sul piano professionale (competenze) che su quello strutturale (Funzioni).

In buona sostanza l’organizzazione preesistente non aveva una chiara distinzione di ruoli né di “funzioni”.

Per “Funzioni” si intende la parte organizzativa che si occupa di una funzione, appunto. Ad esempio la Funzione Produzione, la Funzione Finanza, etc.

La situazione iniziale, dunque, era confusa al punto che non si sapeva con chiarezza “chi faceva cosa”, e quando si sapeva la professionalità non era adeguata (persone improvvisate).

La ristrutturazione organizzativa ha previsto due Step:

  1. Chiarezza delle Funzioni e professionalità selezionate con nuove assunzioni sostitutive delle posizioni precedenti (Funzione richiesta dal cliente);
  2. Passaggio da un’organizzazione per “Funzioni” ad una per “Processi” (Non richiesta perché non conosciuta dal clienteQuesto è un esempio di valore aggiunto)

In breve, un’organizzazione per “Funzioni” significa che il direttore della Finanza, quello della Produzione, etc lavorano a camere stagne, dunque i difetti di “Collaborazione” (attenzione: non di Comunicazione) generano inefficienze e perdite occulte. In questo caso il commerciale chiude una commessa, poi passa il progetto da fare al progettista, ed alla fine la finanza deve far fronte a tutto senza aver contribuito alle scelte. Di conseguenza,  la scena tipica è: …ah, se l’avessi fatto, …ah, se ci avessimo pensato, etc.

Nell’Organizzazione per “Processi”, il progettista, il direttore finanza ed il commerciale, ad esempio, chiudono insieme la commessa, evitando di perdere tempo e soldi.

 [:en]

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit. Nam cursus. Morbi ut mi. Nullam enim leo, egestas id, condimentum at, laoreet mattis, massa. Sed eleifend nonummy diam. Praesent mauris ante, elementum et, bibendum at, posuere sit amet, nibh. Duis tincidunt lectus quis dui viverra vestibulum.

[:]

Date

Ottobre 7, 2013

Category

Case Study